domenica 1 Febbraio 2015   

Alla Sagra del radicchio rosso a Dosson di Casier

Referente Carlo Zaffalon

Dopo la partenza dalla sede prevista alle ore 9.30, si imbocca la strada Castellana per giungere a Zelarino; da qui si prosegue lungo stradine interne ad andamento sinuoso in mezzo a territori ancora verdi e adibiti a produzioni agricole.

Da notare la presenza di mulini lungo i pricipali corsi d’acqua, interessanti testimonianze di una civiltà agricola preindustriale dove la principale forza motrice era rappresentata dall’acqua dei fiumi.

Dopo aver superato Mogliano Veneto che nella chiesa di S.M. Assunta conserva reperti di alto valore storico-artistico, si passa per Campocroce e Sambughè; il territorio, qui come in tutto il percorso, è costellato di ville venete o da costruzione di edilizia antica che si ricollegano alla tipologia della villa.

Giunti a san Trovaso, si imbocca il Terraglio strada che ha subito modifiche in periodo napoleonico per adeguarlo alle nuove esigenze viarie e militari. Poco avanti compare villa Albrizzi- Franchetti, bel complesso architettonico caratterizzato da due imponenti barchesse; fu residenza di Isabella Teotochi Albrizzi celebre mecenate di artisti tra cui Ugo Foscolo.

Si prosegue poi fino a Dosson dove ha luogo l’annuale sagra del radicchio rosso; qui averrà la sosta pranzo con degustazione dei prodotti tipici. Il rientro toccherà la località di Conscìo con la chiesetta medievale, Zerman e altre località site all’interno del territorio per giungere alla Favorita dove si prenderà la pista ciclabile per il centro di Mestre.

Ritrovo: ore 9.15 in sede AdB

Rientro: ore 17.00 circa

Percorso: su strade e sterrato….

Lunghezza: km 50

Dislivello in salita: nessun dislivello

Difficoltà: semplice

Bicicletta: mtb o city bike con camera d’aria di scorta

Pranzo: alla sagra del Radicchio di Dosson

Contributo: € 2

Iscrizioni: SOLO in sede

 martedì dalle 15.30 alle 18.00

 giovedì dalle 18.00 alle 20.00

 venerdì dalle 15.30 alle 18.00

Note: in caso di condizioni meteo avverse, l’escursione verrà annullata.

ARTICOLO di diamante pubblicato martedì 20 gennaio 2015

calendario Gite 2015




Documenti allegati

Documento (PDF - 2.3 Mb)