Scuola

A Settembre 2006 si è costituito il gruppo-scuola degli Amici della Bicicletta di Mestre.
Attraverso di esso si è cercato di rispondere alla richiesta di formazione e di educazione stradale da parte di molte scuole dell’obbligo con interventi nelle classi.
Per il Gruppo-scuola, come per la FIAB, la bicicletta è prima di tutto un mezzo di trasporto.
Il gruppo-scuola si è impegnato nel campo educativo per promuovere una cultura della sicurezza e per offrire ai giovani alunni della scuola dell’obbligo, fin dalla scuola primaria, un’occasione per:

  1. riflettere sul loro rapporto con l’ambiente e il territorio;
  2. sensibilizzare la scuola, le famiglie, ai problemi della sicurezza sulla strada dei bambini, con una ricaduta e sensibilizzazione dell’Amministrazione comunale;
  3. coinvolgere in modo diretto gli alunni nella rilevazione dei problemi riguardanti la viabilità e nella formulazione di ipotesi per risolverli;
  4. renderli protagonisti di proposte di partecipazione concreta a livello Cittadino con uscite e/o con osservazioni stradali di percorsi guidati e con la manifestazione Bimbimbici.